LAVORO DEL MESE

Cantina ''Foss Marai Spumanti''

Il progetto nasce nel cuore delle colline di Valdobbiadene, nella sede storica della ‘’Bottega dello Spumante’’ in Strada di Guia, indirizzo che ha dato il nome ad alcuni dei rinomati spumanti Foss Marai. Si tratta di uno spazio polifunzionale dove il pubblico può acquistare direttamente i prodotti della cantina e allo stesso tempo rappresenta un luogo di incontro che avvicina ancora di più l’Azienda ai clienti, ai consumatori e a tutti gli estimatori dei loro Spumanti.


Nel 2015, ‘’La Bottega dello Spumante’’ decide di rinnovare i fabbricati e la produzione, creando un luogo unico e perfettamente contestualizzato nel paesaggio per necessità tecniche, estetiche e paesaggistiche.


Esigenze Tecniche

La particolare destinazione d’uso e collocazione all’interno di un paesaggio divenuto da poco patrimonio UNESCO ha reso essenziale valutare attentamente alcuni aspetti. In particolare l’attenzione si è concentrata in primis sulle esigenze tecniche, in quanto gli ambienti sottostanti ospitanti le grandi botti di vino necessitano di climi particolari e temperature costanti per preservare i prodotti, il giardino pensile contribuisce a trattenere il calore, riducendone la dispersione durante il periodo invernale e generando «sfasamento termico» che durante il periodo estivo permette una riduzione dell’utilizzo degli impianti di condizionamento.


Esigenze Paesaggistiche

In secondo luogo si sono concentrati sulle esigenze paesaggistiche, la cantina nasce a ridosso di una collina in un paesaggio divenuto patrimonio UNESCO, circondata da colline e vigneti di indescrivibile bellezza e pregio. Il giardino pensile riduce e armonizza l’impatto ambientale del costruito sul paesaggio, creando una fusione dove non si percepisce il confine tra artificio e natura. Con i quasi 900 mq di giardino e un’ampia selezione di essenze vegetali, la copertura appare pienamente contestualizzata nel paesaggio.


Esigenze Estetiche

In fine sulle esigenze estetiche, in quanto l’area vendita e uffici, situati nella parte alta del complesso di produzione, si affacciano direttamente sulle coperture degli ambienti ospitanti le botti. La scelta del giardino pensile è senza dubbio la soluzione ideale per restituire uno spazio che altrimenti sarebbe inutilizzato, rende usufruibile un luogo unico, creando un giardino esclusivo dove passeggiare e godersi il paesaggio di Valdobbiadene nell'attesa di comprare dell’ottimo vino, o per rilassarsi in un momento di pausa.